Il Sistema Fiscale

Uno degli elementi che rendono la Repubblica di San Marino una piazza attraente per gli investimenti esteri è certamente la sua disciplina fiscale: San Marino ha adottato infatti una politica fiscale a supporto delle imprese e ciò è stata la chiave per favorire lo sviluppo della sua economia.

Il sistema contempla principalmente le imposte dirette (Igrl e Igrp) e una indiretta (monofase).

CLICCA QUI PER DETTAGLI (imposte,
deducibilità costi, tassazione plusvalenze, dividendi, royalties, interessi, costo del lavoro, residenza etc.)


Imposte dirette
I.g.r. è l'imposta generale sul reddito che per i lavoratori dipendenti si chiama I.g.r.l. (imposta per persone fisiche e sostituti d'imposta), per le società I.g.r.p. (imposta per persone giuridiche). Sui redditi d'impresa l'imposta generale si applica in misura pari al 17% degli utili netti, mentre il tributo per le persone fisiche residenti e non (questi limitatamente ai soli redditti prodotti a San Marino) è determinato applicando un'aliquota progressiva per scaglioni di reddito.



DECRETO DELEGATO 24 febbraio 2016 n.22
(Ratifica Decreto Delegato13 gennaio 2016 n.2) - MODIFICHE ALL’ARTICOLO 2 DEL DECRETO DELEGATO DEL 28 GENNAIO 2014 N. 11 - DISCIPLINA DEGLI ONERI DEDUCIBILI DI CUI AGLI ARTICOLI 14, COMMA 7, E 148, COMMA 11, DELLA LEGGE 16 DICEMBRE 2013 N. 166 E DEFINIZIONE DELLO STRUMENTO DI PAGAMENTO ELETTRONICO PER IL PAGAMENTO DELLE SPESE EFFETTUATE IN TERRITORIO

Imposta indiretta
La Monofase è l'imposta indiretta sugli scambi adottata da San Marino; è una "monofase" che si applica colpendo una volta sola il valore dei beni e dei servizi importati nel territorio. Così, l'operatore economico viene colpito esclusivamente al momento dell'importazione con aliquota pari al 17%. Quale imposta sulle importazioni, la monofase è riconosciuta come misura equivalente all'imposta sul valore aggiunto (Iva).


Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare il sito della Segreteria di Stato per le Finanze.